videozuma |
52153
page-template-default,page,page-id-52153,edgt-core-1.1,ajax_fade,page_not_loaded,,vigor-ver-1.3, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,fade_push_text_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.7,vc_responsive
HOA

documentario 2018 – 20′

regia di Marco Zuin | prodotto da Altrove Films per GTV Gruppo Trentino di Volontariato

Questo breve documentario racconta la vita quotidiana di Hoa, una guaritrice appartenente alla minoranza etnica Dao, che vive in un villaggio rurale nel Vietnam del Nord. Hoa raccoglie le piante medicinali nella foresta e guarisce la comunità con l’aiuto di sua figlia Chiem e della sua famiglia. Mentre le foreste sono minacciate dalla deforestazione a causa del rapido sviluppo, Hoa continua a trasmettere l’antica tradizione femminile delle pratiche di fitoterapia.

 

This short documentary follows the daily life of Hoa, a Dao ethnic minority healer living in a rural village in North Vietnam. Hoa collects medicinal plants in the forest and heals the community with the help of her daughter Chiem and her family. While the forests are under threat of deforestation due to rapid development, Hoa keeps transmitting the ancient female tradition of herbal medicine practices.

L’idea nasce nell’ambito dei progetti di cooperazione internazionale di GTV – Gruppo Trentino di Volontariato. L’organizzazione, che si occupa di mettere in relazione la comunità trentina con le comunità del Sud Est Asiatico, dopo un progetto di cooperazione ed una mostra sulla Medicina Tradizionale Vietnamita esposta qui in Trentino, ha deciso di raccontare in un film la storia di Hoa che vive nel Nord del Vietnam, nel piccolo villaggio di Tuan Dao dedito alla coltivazione del riso e vicino ad un’importante foresta rinomata tutt’ora per la sua biodiversità. Tra le ultime guaritrici della sua etnia, cerca di preservare le conoscenze della foresta e, parallelamente, di tutelare le piante stesse dalla minaccia di estinzione.

«Le foreste coprono il 30% della superficie terrestre, oltre a offrire cibo sicuro e riparo, sono essenziali per il contrasto al cambiamento climatico e la protezione della biodiversità e delle dimore delle popolazioni indigene» si legge nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell’ONU. E ancora, sono 13 milioni gli ettari di foreste che scompaiono ogni anno, mentre l’80% delle persone che vivono nelle zone rurali dei Paesi in via di sviluppo, si affida alle medicine tradizionali basate sull’uso delle piante. Per aumentare la sensibilità e l’informazione su questi temi, per rallentare i fenomeni in atto e contribuire a “proteggere, ripristinare e favorire un uso sostenibile dell’ecosistema terra” (Obiettivo 15 dello Sviluppo Sostenibile 2030), GTV ha scelto raccontare questa storia attraverso un documentario breve «per poter essere più incisivi nell’affrontare pragmaticamente un tema caro ed urgente, la tutela della biodiversità».

Il film sarà anche distribuito nelle scuole, parte integrante di un percorso didattico costruito sulla tutela della biodiversità, con la presentazione di libri dedicati alla tradizione vietnamita legata alla medicina tradizionale. Nel 45° anno dall’avvio delle relazioni diplomatiche tra Italia e Vietnam, quando è siglato un accordo sulla cooperazione ambientale tra i due paesi , GTV propone una speciale lente di osservazione: prendersi cura delle persone è prendersi cura delle foreste.

FESTIVALS

Anteprima mondiale al 59. Festival dei Popoli, Sezione Habitat, 2018

 

16° FIFEQ – Festival international du film ethnographique du Québec 2019, Montreal (Canada) [Official selection, Main competition], International premiere

10° Tutti Nello Stesso Piatto Film Festival 2018, Trento [Official selection, Short film competition]

5° Festival Mente Locale – Visioni del territorio 2018, Modena [Official selection, Main competition]

1° Festival di Cinema sulle Foreste 2018, Mantova [Official selection, Main competition]

2° Doc Anno Zero 2019, Roma [Short film competition]